Press

Viaggi: presentato a New York “Italy Masterplace”, il primo contest nazionale di destinazioni turistiche

di Beatrice Foresti

 

A lanciarlo Destination Italia, travel tech tricolore

23 MAGGIO 2024AGGIORNATO ALLE 21:20

 

Si chiama “Italy Masterplace” ed è il primo format competitivo nazionale sulla valorizzazione delle destinazioni turistiche. A lanciarlo la travel tech Destination Italia, che opera nel turismo incoming esperienziale nel segmento luxury. Si tratta di un progetto strategico per l’Italia nel campo dello sviluppo turistico futuro di un territorio, in quanto offre la possibilità alle destinazioni in start up e/o in fase di maturazione, se non già note, di sviluppare le proprie potenzialità inespresse. Una modalità di crescita per la comunità in grado di generare un indotto di occupazione nel lungo periodo, ma anche un’occasione di visibilità internazionale per il territorio e i suoi organi di governance, nonché di valorizzazione del patrimonio immobiliare locale, con particolare riferimento a quello dei centri storici.

Dunque, un’opportunità per la popolazione locale di seguire un percorso di apertura a nuove culture e a nuove skill professionali che accrescono il livello di competenze e socialità. “Italy MasterPlace è un’opportunità per creare, scalare e promuovere nuove destinazioni turistiche in uno dei paesi più visitati al mondo, attraverso una proficua competizione tra le destinazioni – dichiara Massimiliano Cossu, ceo di Destination Italia Corporation – Si tratta di un processo che si origina nei territori con il fondamentale ausilio dei nostri Local Expert, e che parte con l’individuazione di linee guida tematiche e vocazionali le quali vengono poi declinate in un’attività di digitalizzazione che ha come output la creazione di prodotti fruibili e commercializzabili. Il lavoro verrà completato e valorizzato creando un accesso diretto ai canali distributivi di Destination Italia attraverso il lancio in una vetrina internazionale come New York”.

Il format di Italy MasterPlace si svolge a New York e prevede 5 eventi dedicati a 10 località italiane selezionate con il supporto dei local expert di Destination Italia. Ognuno sarà rivolto a due destinazioni che si presenteranno a una platea di 50 “top delegates” selezionati nella realta? newyorkese tra operatori turistici, opinion leader, giornalisti, figure finanziarie, istituzionali e apicali delle grandi aziende negli Stati Uniti.

Ultima fase è la sfida in cui le 3 destinazioni finaliste che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze si contendono il premio Italy MasterPlace, che verrà assegnato il 12 dicembre da una giuria composta da 5 persone e presieduta dal presidente di Destination Italia, Dina Ravera.

“È uno dei pochissimi casi in cui un lavoro di questo tipo viene impostato in maniera tale da generare fatturato e potenziale occupazione nel lungo termine. Si esce pertanto dagli schemi accademici fini a sé stessi. Italy MasterPlace rafforza ulteriormente la crescita della rete di Destination Local Expert, ormai presenti in 13 regioni italiane, e arricchisce di contenuti esperienziali la nostra piattaforma digitale, in linea con lo sviluppo del modello di Business sostenuto dalle azioni di Capital Raise ormai quasi completate” conclude Cossu.

Condividi:

Altre notizie

Comunicati finanziari

Destination Italia: GTV oltre €50 milioni al 30 settembre 2023

2 Ottobre 2023

Comunicati finanziari

Destination Italia entra nell’e-commerce attraverso Dig-Italy, la start-up innovativa e market maker dei prodotti italiani di eccellenza partecipata al 47%

30 Maggio 2022

Comunicati corporate

Parità di genere, equità e diversità: la strategia organizzativa di Destination Italia per la competitività sui mercati internazionali

30 Marzo 2023

Are you an agency?​